#LetteraDiPresentazione

Postato il

curriculum lettera di presentazione lavoro scrittura copywriter

(pubblicato sul blog Cercatori di storie)

Cercare lavoro è un dramma. Lo so. Per sopravvivere e andare avanti, ho adottato una nuova strategia. Vivere il qui e ora. Da questa prospettiva, il vuoto che ho davanti non è un baratro. È un'opportunità. Una preziosa opportunità creativa. Tanto vale divertirmi un po'. Dopo l'esperimento del Curriculum, ecco la lettera di presentazione che ho inviato in risposta a un annuncio per Copywriter e-commerce:  Continua a leggere »


Erika di Cuoche in vacanza

Postato il
Le mani di Erika a lavoro

Cuoche in vacanza

sito: Cuoche in vacanza

blog: Cooking classes in Tuscany

info: info@cuocheinvacanza.it

Non sono sfide. Sono proprio botte di vita!

L'avventura. Erika la chiama così, la storia di Cuoche in Vacanza, sul suo blog. Quando le chiedo di raccontarmela, Erika sospira, sorride, alza lo sguardo e allarga le mani. Per le avventure, le parole non bastano. Ma, alla fine, arrivano anche loro. E arrivano col botto: «l'avventura è stata la rinascita». E al suono di questa parola, 'Rinascita', tra le più femminesi che conosca, vibro, intimamente. 'RINASCITA', mi affretto a scrivere sul quaderno, a sorrisi cubitali. Che noi femmine, rinasciamo spesso. E rinasciamo, sempre insieme ad un'altra. «Per ricominciare, hai bisogno, sai, di quella complicità che c'è tra donne» mi conferma Erika. Che anche lei è rinata, insieme ad un'altra. È rinata insieme a Lella.

Continua a leggere »


Storia di un’avventura butese: tra monti, cibo e sorrisi

Postato il
Frantoio Rossoni, ingranaggi

Frantoio Rossoni, ingranaggi

È sabato mattina. Fagottino in spalle, metto piede in terra butese. L'aria frizzantina solletica le narici. Lo scroscio del Rio Magno, lento, incessante, allieta le orecchie. Il verde dei boschi, lassù in montagna, riposa la vista. Presto, anche il palato avrà la sua dose di piacere. Per ora, c'è da incamminarsi. Il convegno sta per iniziare.

Continua a leggere »


Al Med-Diet Buti, si mangia e si vive mediterraneo

Postato il

dieta mediterranea buti pisa toscana tradizione cucina

Questo fine settimana, a Buti, un grazioso paesino arroccato sui monti pisani, si terrà il Med-Diet Village, la manifestazione dedicata alla dieta mediterranea. Una tre giorni di buon cibo, balli, canti e tante mani di valore a lavoro. Il tutto, in un'atmosfera di festa e convivialità. In puro stile mediterraneo, insomma. Io sarò lì, a magnare, girottolare e chiacchierare. Per raccontare quel che accadrà, sempre in femminese, ovviamente.

Continua a leggere »


Silvana di ‘Le borse d Silvana’

Postato il

mani di silvana a lavoro

Le Borse di Silvana

Per vederle: www-macsi.blogspot..it

Per acquistarle: silvanalib@gmail.com

'Hai davanti a te un contenitore di sogni'

«Ho iniziato a fare borse solo da un anno», mi rivela Silvana. «Solo da un anno?!», esclamo io che l'ho ascoltato il fiero silenzio delle sue borse. E dice tutt'altro. Dice di mani esperte. Esperte di quell'esperienza intensa, totale.

Ed è così, in effetti. Lo scopro dopo. Dalla voce argentina di Silvana. Che le borse le fa solo da un anno, ma è da una vita che fa tutto. GraficagioielliquadriMarmellate, addirittura. E poi, fiere, mercatini, mostre. A Torino. La sua Torino. E a New York. E a Parigi. Ora, anche in Toscana.  «Io sono una che non si ferma». Silvana chiosa, così, il racconto del suo percorso. Con sguardo fiero, come le sue borse. E dopo una pausa, di quelle pause che preludono a tanto, Silvana si accende in un sorriso. Vispo, vitale. E aggiunge: «Stellina, guardami: hai davanti a te un contenitore di sogni». A queste parole, mi accendo. Anch'io, in un sorriso. Affascinato, ammirato. Silvana viene al mondo insieme ai suoi sogni.

Continua a leggere »


Grazia di Fiori di Mamussi

Postato il

fiorista pisa toscana

Fiori di Mamussi

Via Vittorio Veneto-Pisa

'Oggi non è uguale a ieri e domani non è uguali a oggi'

«Io non ho fatto corsi da fiorista, sono autodidatta». Esordisce, così, Grazia. Fiera dei suoi non-titoli. E fiera del suo percorso. Che nel 2010 Fiori di Mamussi ha compiuto dieci anni e Grazia quella data l'ha fatta dipingere sul muro. In numeri romani. 'Mamussi MMX'. Scritta bella, preziosa. Più di ogni attestato. Ma ancor più bello e prezioso è il modo in cui Grazia vive il suo percorso. «È tutto un progredire» mi rivela, «oggi non è uguale a ieri e domani non è uguali a oggi». Perché Grazia vive il momento «lo devo proprio toccare con mano» mi dice. Sorrido, ammirata. Ammirata dalla sua capacità di vivere il proprio tempo. Che è tempo femminile. Non logico e nemmeno lineare. Ma fluido, come lo scorrere dei momenti propizi. Continua a leggere »


Vanessa di Cose Vane

Postato il

Cose vane bigiotteria artigianale Pisa

Cose Vane 

Via Carducci, 65-Pisa

Sitowww.cosevane.it

Pagina Facebook:  Cose Vane Shop

'Ne hai fatte di cose, Vanessa!'

«Tutto è iniziato per gioco», scrive Vanessa sul suo sito. E passandosi, tra le mani, una lunga collana di resina nera, mi racconta: «Da ragazza ho conosciuto un'anziana signora. Faceva bigiotteria artigianale. Un pomeriggio mi invitò a casa sua. 'Vieni, ti mostro cosa faccio', mi disse. Quel pomeriggio, mi insegnò a lavorare  il filo metallico con le mani».

Vanessa il filo ha continuato a lavorarlo. Sempre con le mani che sono, tutt'ora il suo attrezzo preferito. «All'inizio ci facevo i ragnetti. Sai da ragazza ho avuto il mio periodo darkettone». Sorrido: chi non ha avuto il suo periodo da ragazza. «I ragnetti li vendevo alle fiere, ai mercatini. Insieme ai nidi». I nidi? Sono curiosa, le chiedo di spiegarmi. «Prendevo tanti fili di metallo e ci infilavo perline, pietre, tutto quello che trovavo in casa. Quei fili poi li aggrovigliavo e ci facevo dei nidi, appunto. E con i nidi ci facevo collane, bracciali e anelli. Aspetta, ti faccio vedere». Vanessa va sul retro del negozio e mi mostra i suoi nidi. Due collane, colorate, importanti. Che bello le conserva ancora. E mentre guardo le collane-nido, vedo Vanessa. Vedo Vanessa ragazza, nel suo periodo darkettone, mentre piega, infila, aggroviglia.

Continua a leggere »