#ViaggioDell’eroe

Postato il
libri infanzia illustrazioni fiabe bambine cappuccetto rosso daria palotti artista pisa

Cappuccetto Rosso img: Daria Palotti

Di eroi, eroine e bambole

(pubblicato sul blog Cercatori di Storie)

Il tarlo si è svegliato. È da settimane che, operoso, scava e scava. Da quando Giovanni, a caratteri cubitali, ha scritto sulla lavagna: IL VIAGGIO DELL’EROE. E lo ha sottolineato.
«D’ora in poi, lo vedrete ovunque», ha aggiunto. E l’ho visto. Ovunque. In ogni storia che ha animato la mia esistenza. Ercole, Ulisse, Dante, Pinocchio, Frodo sono tutti eroi e tutti fanno un viaggio. Quel viaggio. Il viaggio dell’eroe.

Continua a leggere »


Le mie prime parole scritte

Postato il
scuola scrittura narrazioni  firenze

“Le parole sono tutto quello che abbiamo, perciò è meglio che siano quelle giuste”. Raymond Carver

“Il sole è una stella”. Sono state le mie prime parole scritte. Avevo sei anni. Le ricordo ancora. Come dimenticarle. Con la precisione e la pazienza di un frate amanuense, riempii pagine e pagine di “Il sole è una stella. Il sole è una stella”. Che il sole fosse una stella, prima di allora, proprio non lo sapevo. Ma fu una scoperta che passò in secondo piano. Avevo imparato a scrivere. Questo contava.

Continua a leggere »



Queste cose a volte capitano

Postato il
madri figlie relazione femminile femmine

Ph. Norman Parkinson, c.1950s.

Scorro lo stream del mio profilo Facebook. L’indice si ferma sull’immagine di una ragazza dal sorriso autentico. Nell’era dallo scatto facile, è raro trovare foto così, con sorrisi autentici. Sotto la foto, scorgo il titolo di un post: “Stella”. Secco, essenziale, come se non ci fosse bisogno di dire altro. Apro il link. Realizzo che si tratta del blog “Ci penso e vi faccio sapere” della mia cara amica Elisabeth. Scopro che

Stella è un’amica, di quelle con la A maiuscola.

Sorrido. Elisabeth scrive della sua amica Stella. Non di un fidanzato, di un ragazzo che le piace. Scrive di un’altra femmina e la presenta così:

Continua a leggere »


Poesie in bottiglia

Postato il

 

A San Miniato, lungo Vicolo Carbonaio, una poesia in femminese oscilla al vento dentro una bottiglia. Ma non è sola. Ce ne sono decine e decine, tutte in attesa di sbocciare. Manca poco oramai, perché domani 21 marzo, alle 15:00 ci sarà l’apertura delle bottiglie e la lettura delle poesie che custodiscono, da settimane. Si tratta della seconda edizione di Poesie in bottiglia, una bella iniziativa di promozione territoriale, a cui ho partecipato con entusiasmo.

Continua a leggere »



Quella biblioteca, in ospedale è importante

Postato il

Mercatino di Natale Lettori Pazienti Ospedale di Pontedera

Ho sempre provato estremo disagio tra i corridoi sterili degli ospedali. Questa volta, è diverso. Entro nell’Ospedale Lotti di Pontedera e sorrido. Accanto alle file dell’accettazione, c’è un mercatino di libri usati. Colorato, luminoso, vivo. È il mercatino di Natale, organizzato dalla Biblioteca Lettori Pazienti, per autofinanziare le proprie attività.

Continua a leggere »