Funghetti di caprese

Postato il

antipasto veloce originale caprese

I pranzi in famiglia. Quelli delle feste. Siamo al 24 gennaio, ma ne conserviamo vivo il ricordo. Il ricordo di quei pranzi che ne conosci l'inizio, ma finché non finiscono, ne ignori la fine. Di quei pranzi, che in realtà, si ignorano ben altri momenti. I momenti del 'cosa cucino', del 'cosa mi serve' e del 'quanto me ne serve'. I momenti del 'mi dia un etto di questo e mezzo kilo di quest'altro'. I momenti delle mani in pasta, delle pentole sul fuoco e delle teglie in forno. I momenti creativi. Quelli delle mamme.

Sono quei momenti che ignori, finché non li vedi. Finché non vedi tua mamma trasformare una mozzarellina nel gambo di un funghetto e un pomodorino, nella sua calotta. Finché non vedi tua mamma, china sul funghetto di caprese, con uno stuzzicadenti tra le dita, mentre decora la calotta con pois di maionese. Finché non vedi tua mamma fare tutto questo e sorridere. Di quel sorriso che tante volte ho visto accenderle il viso. Il sorriso della bambina che era e che continua ad essere. 

Sono momenti meravigliosi. E quando li vedi, vedi tua madre e, in lei, vedi te.

[E se leggendo, vi è venuta voglia di far sorridere la bambina che è in voi, potete trovare la ricetta dei Funghetti di caprese qui, su questo sito: Architettando in cucina]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *